Nel 1966 la carriera di Pietro inizia, come aiuto idraulico, in una piccola bottega da idraulico presso un artigiano di Vignola.


Nel 1967 inizia l'attività di Pietro nella manutenzione degli impianti.


Nel 1969 cambia azienda, conosce i primi bruciatori a nafta e gasolio, e si costruirà le basi per diventare un tecnico bruciatorista. Nel 1975 l'inzio con i bruciatori a gas metano, alcuni costruiti da lui con il suo maestro.


Tanti anni di lavoro in solitario poi nel 1985 il primo dipendente e l'inizio della collaborazione con ECOFLAM BRUCIATORI SPA. Nel 1995 l'azienda inizia ad ingrandirsi da 2 a 4 dipendenti, poi da 4 a 8 con l'entrata del figlio Alessandro e poi a 16, fino agli attuali 40. Nel 1996 la prima caldaia a condensazione presso un cliente privato.


Nel 1999 la prima centrale termica a condensazione a moduli, l'assegnazione di "Centro PILOTA ECOFLAM" (Il miglior centro assistenza tra Reggio E., Modena e Bologna) e la tanto sudata CERTIFICAZIONE ISO 9002, cosa che in quegli anni era un requisito che pochissime aziende modenesi potevano vantare. Siamo stati riconosciuti come una tra le prime 100 aziende con questo sistema di qualità certificato in tutta la provincia di Modena.
Nel 2000 la prima centrale in telegestione via GSM (Siemens).
Nel 2001 la prima centrale a condensazione con contabilizzazione e con contatori a ultrasuoni (Siemens).
Nel 2003 l'inizio della collaborazione con una azienda del gas importante nel territorio modenese e la gestione di un parco filiali bancarie per riscaldamento e condizionamento.

Nel 2007 l'inizio dello studio e della gestione di impianti con forme di energia alternative (solare, fotovoltaico, geotermico).


Dalla fine del 2007 utilizziamo 3 famosi marchi per telegestione e teleallarme delle centrali termiche: Siemens già dal 2000, Elesta e ovviamente Ecoflam. Oggi siamo nell'ottica di soddisfare a 360° ogni tipo di richiesta per ogni tipo di esigenza tecnologica di esercizio e manutenzione di impianti termici e ogni giorno investiamo sulla formazione del personale per mantenerlo ad alti livelli tecnici.Domani cercheremo di plasmarci con le esigenze che mutano quotidianamente con il rispetto dell'insegnamento dei nostri maestri e la tecnologia egemona dell'era moderna con un costante investimento nel nostro personale sulla sua continua formazione per poter sempre rispondere tecnicamente a tutti i livelli aziendali e tecnici per il rispetto dell'ambiente e della natura. Dal 2007 si è avviato un processo di crescita atto ad formare in modo meticoloso ogni singolo componente dell'azienda utilizzando tutti i sabati mattina da gennaio a maggio per la costruzione di team building interni atti a portare avanti in modo autonomo alcuni progetti di lavoro: contabizzazione, cogenerazione, pompe di calore, ced, qualità, certificazioni EGE, ESCO, servizi energetici, servizi di manutenzione, telegestione e teleallarme, monitoraggio a distanza, allarmi, sicurezza lavoro, amianto, progettazione termica ed elettrica ecc. L'azienda ad oggi conta 40 dipendenti su vari livelli e maestranze e una forte collaborazione con varie aziende.


Il prossimo progetto sarà investire sulla città di Bologna per esportare il marchio Amati Pietro srl anche in quella città dove già tanti condomini hanno deciso di seguire il nostro stile di vita.


Speriamo di trasmettere verso i nostri vecchi e futuri clienti il nostro spirito umile di approcciarci alle problematiche da risolvere.